CONDIZIONI generali di GARANZIA E-BIKE SMARTWAY

La Garanzia copre guasti e difetti di fabbricazione che si possono rilevare entro i seguenti limiti temporali:

-          BATTERIA: entro 6 mesi dalla data di acquisto.

-          MOTORE: entro 12 mesi dalla data di acquisto (*).

-          CENTRALINA di AZIONAMENTO del motore: entro 12 mesi dalla data di acquisto (*).

-          ALTRE PARTI elettriche e meccaniche: entro 24 mesi dalla data di acquisto.

 

(*) Oltre le suddette limitazioni di GARANZIA del PRODUTTORE, in fase di assistenza il SAT riconoscerà una “Estensione di Garanzia” sino a 24 mesi. Resta nelle prerogative del SAT la verifica che il guasto non sia escluso dalle condizioni della garanzia (seguenti motivi).

La Garanzia non ha validità per i seguenti motivi:

• Mancanza del documento fiscale di acquisto.

• Mancata regolazione di parti meccaniche (cambio, freni, sella, manubrio, pedali, ecc.)

• Naturale usura dei materiali logorabili: pneumatici, freni, cavi e tiranti, molle, guarnizioni, pedane, carrozzerie, decalcomanie e adesivi, catena, raggi delle ruote, cuscinetti.

• Uso improprio da parte dell'acquirente (noleggio, competizioni, sovraccarico, fuori strada, ecc.)

• Manomissione o errate riparazioni effettuate da terzi non autorizzati.

• Danni derivanti da shock, caduta o collisione.

• Guasti causati da utilizzo che non rispetti le note contenute nel manuale d'uso consegnato al Cliente all’acquisto del veicolo. In particolare: prodotti non protetti dalle intemperie nel rimessaggio quotidiano e in particolare non più funzionanti a causa di umidità; cedimenti strutturali che denotano utilizzo con peso superiore al massimo consentito (in particolare uso a due);  guasti causati da imperizia o da cattiva manutenzione.

• Sono esclusi da ogni Garanzia i prodotti utilizzati per attività commerciali di affitto, noleggio o utilizzi equivalenti.

• Sono altresì esclusi dalla Garanzia i prodotti utilizzati per competizioni o condizioni tipiche di un utilizzo esasperato.

• Sono esclusi danni conseguenti al trasporto ove effettuato a cura del Richiedente. In caso di ricevimento di materiale danneggiato dopo un trasporto di terzi, il Ricevente è tenuto a denunciarne immediatamente l'evenienza presso il Mittente.